News

Investigazioni private e attività di vigilanza

 

La differenza tra le investigazioni private e l'attività di vigilanza

Il collaboratore di una agenzia investigativa, durante l’attività di antitaccheggio, è da paragonare alla guardia giurata? In pochi conoscono la differenza tra le investigazioni private in ambito commerciale e l’attività della vigilanza privata.

Differenze professionali tra investigazioni private e vigilanza

Allo stato attuale della normativa le investigazioni private vengono infatti intese come raccolta di informazioni, tramite l’attività di osservazione. La raccolta di prove ed elementi è finalizzata all'individuazione delle cause che determinano ammanchi di denaro, materiale, merci e simili. Lo scopo di queste attività, svolte da un investigatore o da un collaboratore investigativo, è quella di poter suggerire al direttore di un’attività commerciale strategie, tecniche e modalità di gestione per evitare gli ammanchi.

Le guardie giurate svolgono invece una professione ben diversa. La vigilanza privata svolge diverse mansioni di controllo dell'attività commerciale, tra cui la prevenzione e l'intervento in caso di furto o illecito. Prevenzione ed intervento possono essere eseguite in modo diretto o indiretto. La guardia giurata può quindi intervenire in prima persona per fermare un sospettato oppure richiedere l’intervento delle forze di pubblica sicurezza, del direttore del centro o di terze parti competenti.

Investigazioni private ed attività di vigilanza - differenze operative

Da questa differenza apparentemente sottile discendono diverse conseguenze. La conseguenza più caratterizzante comporta l’obbligo di intervento per la guardia giurata per impedire un furto; per contro, per il collaboratore investigativo vige l’obbligo di non intervenire per impedire il furto, ma di osservare e suggerire modalità di intervento per evitare la realizzazione del reato.

La guardia giurata potrà quindi effettuare dei fermi a carico delle persone che hanno occultato la merce - magari sotto gli abiti o in una borsa - nel momento del suo superamento delle casse. Per il suo peculiare ordine professionale, il collaboratore investigativo dovrà agire diversamente, raccogliendo elementi che provino gli illeciti invece di fermarli attivamente.


Stampa  
Image
Agenzia Investigativa specializzata in investigazioni private, consulenza legale e servizi di sicurezza.

Via Paisiello 33 – 80128 Napoli

P.I. 07780550633 – R.E.A. 908788

Contatti
Telefono: 081.229.83.96
Email: info@studioinvestigativo.com
Orario d'ufficio

Lunedì - Venerdì,
09:00 19:00

Sabato su appuntamento

Domenica urgenza su appuntamento